fbpx
SHOP
IINDACO WOMEN
COLLECTIONS
SHOP
IINDACO WOMEN
COLLECTIONS
IT
EN
ABOUT
IINDACO: due “i” che danno il via a un concetto nato da un’amicizia speciale. Due “i” che mimano il numero 11 il mese di novembre, quando sono nate le due anime del marchio: Pamela Costantini e Domitilla Rapisardi. Due donne diverse, eppure così affini. Due “numeri primi”, unite in questo progetto dalla nuance cerulea, un’idea contemporanea di calzature di lusso Made in Italy che riflette un concetto specifico: l’indaco, quella sfumatura di blu, quel momento della sera che si appresta a diventare notte. La famosa “blue hour”, quando le ombre si azzerano, e il sole sta per calare. Quell’attimo unico – il crepuscolo – cui le donne passano dalla loro routine quotidiana, verso la sera, verso la vita della città, un aperitivo, una cena, un party.

 

 

Ma IINDACO non è solo un nuovo brand di calzature interamente fatte in Italia è anche e soprattutto una sfida, una nuova idea di fare business nel mondo moda.
La mission di IINDACO è innovare il lusso sperimentando un modello di economia circolare, che possa diventare un riferimento per il settore seguendo i dettami di un’economia più virtuosa. Come spiegano le stesse ideatrici del brand, giovani donne con un’esperienza decennale nel settore: “Quando abbiamo deciso di creare “Quando abbiamo deciso di creare IINDACO, un marchio di calzature attuali pensato per rispondere alle problematiche che hanno segnato la nostra crescita, ci siamo domandate come farlo cercando di essere il più possibile in linea con la nostra visione; come creare cioè un prodotto di lusso bello e appetibile ma che fosse anche intelligente e consapevole come le donne a cui ci vorremmo rivolgere.” Perché il lusso moderno e responsabilità e il suo colore e’ IINDACO.
Pamela Costantini – La parte apollinea di IINDACO.
Creativa dal tocco pratico e asciutto, cresciuta sin da piccola con la passione per l’equitazione e l’amore per gli animali – e della cura degli stivali da cavallerizzo del padre-, col culto della sobrietà stilistica e di un’eleganza che vive di sottrazione e dettagli ricercatissimi. La sua passione sono i tagli delle scarpe maschili, che lei rielabora con nuovo charme, ispirandosi all’architettura razionalista. Precisa e acuta, ama Tom Ford e Helmut Newton. Ha forgiato il suo background nel settore della calzatura, dove lavora come consulente per importanti brand internazionali da ormai un decennio.
Domitilla Rapisardi – L’altra metà di IINDACO. She goes with the flow: collezionista di emozioni, caotica, mutevole perché continuamente attratta dal nuovo, fantasiosa, con un amore per l’arte e il surrealismo.
Se fosse una città sarebbe Tokyo, anche se si è formata nella operosa imprenditoria calzaturiera di Firenze, nell’industria fondata dal nonno nel dopoguerra. Dopo anni di lavoro nel settore del lusso ha imparato a coniugare il know how della pelletteria fiorentina con le richieste del lusso moderno.
La bellezza – tutta – la affascina, così come i dettagli e i colori più irriverenti. E’ convinta che oggi lusso voglia dire soprattutto “consapevolezza”.